Milan buon pari in Olanda, ci pensa ancora Ibra

    [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=vy8dplJn1hc[/youtube]Pareggio all’Amsterdam Arena per il Milan di Ibrahimovic, sempre più trascinatore di questa squadra: 5 gol in sei partite per lo svedese.

    Partita divertente e molto combattuta in Olanda, con un Ajax in condizioni fisiche straripanti che mette in difficoltà gli uomini di Allegri con un ritmo sostenuto per i primi venti minuti, al termine dei quali arriva il gol dei lanceri: un Suarez in grande spolvero lascia sul posto Nesta con un tunnel e mette al centro un pallone per El Hamadoui che, dopo un controllo macchinoso, infila Abbiati per l’1-0. Tuttavia il Milan non ci sta e, riversandosi nella metà campo dei padroni di casa, riesce a gestire meglio il pallone sfiorando addirittura il gol: il rapidissimo dialogo tra Ibra e Seedorf mette un evanescente Robinho solo davanti al portiere, errore clamoroso del brasiliano che manda fuori a Stekelenburg battuto; ma il gol è nell’aria e Pirlo verticalizza per il numero dieci olandese, l’assist per Ibrahimovic è delizioso e l’attaccante rossonero non può far altro che insaccare per il pareggio.

    I secondi quarantacinque minuti sono, se possibile, ancora più intensi dei primi: in qualunque momento potrebbe arrivare il gol, sia da una parte sia dall’altra. Abbiati non è chiamato agli straordinari, al contrario del collega olandese che compie un vero e proprio miracolo su Boateng, respingendo un tiro a botta sicura del ghanese servito magistralmente dal solito Ibrahimovic. E’ l’ultima occasione di una partita che termina in parità: ora la classifica del gruppo G è guidata dal Real Madrid con 6 punti, seguito dal Milan, secondo a 4 punti; l’Ajax, al terzo posto, conquista il primo punto della sua Champions, ancora a quota zero l’Auxerre.

    Ricerca personalizzata