Milan inarrestabile sul mercato: preso anche Cassano

    Nella serata di ieri la dirigenza del Milan ha messo a segno un altro grande colpo di questo scoppiettante mercato targato 2010; infatti, Adriano Galliani e Ariedo Braida hanno cenato insieme a Giuseppe Bozzo, agente di Antonio Cassano, con il quale hanno trovato l’accordo per portare il talento di Bari vecchia in maglia rossonera già a gennaio. Nel corso della cena gli uomini mercato di questa trattativa hanno contattato telefonicamente il patron blucerchiato Garrone, il quale ha dato il via libera alla cessione: Cassano stipulerà un contratto con la società di Via Turati che lo legherà al Milan fino al 2014, guadagnando 3 milioni di euro all’anno più eventuali premi. Nel ristorante dove si stava svolgendo la trattativa, si è poi fatto vedere Massimiliano Allegri; il tecnico rossonero, manco a dirlo, ha dato il suo bene stare affinchè la trattativa andasse in porto.

    Adesso c’è solo un piccolo ostacolo da scavalcare: c’è una clausola con il Real Madrid a cui la Samp dovrebbe pagare una somma di 5 milioni di euro per la cessione di Fantantonio. Sarà il Milan a farsi carico di questa spesa: già nelle prossime ore ci potrebbe essere il contatto con le merengues che darebbe, di fatto, l’ufficialità.

    Insomma, Cassano è praticamente un giocatore del Milan. Ora però bisogna fare chiarezza all’interno dello spogliatoio rossonero, perchè se c’è un campione che arriva c’è n’è anche uno che parte: stiamo parlando di Ronaldinho, che fine farà il brasiliano? Nei prossimi giorni sapremo qualcosa di più.

    Ricerca personalizzata