Milan news: Le bravate di Balotelli fanno pensare il Milan

Non è affatto semplice il periodo che stanno vivendo Massimiliano Allegri e il suo Milan. Tra infortuni e comportamenti indisciplinati, infatti, i rossoneri sono costretti a cambiare assetto tattico praticamente ogni partita, cosa non buona vista la profonda crisi d’identità che sta investendo la squadra.

Fra le molte sfortune, si aggiunge il caso Balotelli, autentico faro e indiscusso trascinatore. L’ex City ha spesso dimostrato un carattere iracondo. Il Milan lo ha acquistato dai blues di Manchester, mettendo a segno un gran colpo, vista la prolificità di Balo. A far compagnia ad una media realizzativa straordinaria, vi è però una scarsa disciplina, che lo ha portato a dover spesso scontare un gran numero di giornate di squalifica. Mario è sempre stato tuttavia perdonato, sia in virtù del proprio talento che per una speranza di cambiamento. Questa volta però Galliani e Allegri sembra vogliano fare sul serio e vendere il ragazzo già a Gennaio.

Allegri, in vista del match di stasera contro la Samp, dovrà cercare di schierare una squadra in grado di costruire un gioco appassionante, e soprattutto cinico per ottenere i tre punti. Lo farà senza Balotelli, costretto a saltare non solo la partita odierna, ma anche il big-match contro la Juventus. Intanto, sta per tornare a disposizione El Shaarawy, le cui realizzazioni sono radicalmente diminuite dopo l’arrivo di Mario al Milan. Con un eventuale addio a Balotelli, il piccolo faraone potrebbe tornare a risplendere e tornare ad essere sotto i riflettori.

In casa Milan l’aria non è per niente serena, aggravata per di più da certi episodi. Si intravede dunque uno stravolgimento totale che, in caso di partenza del numero quarantacinque rossonero, potrebbe veder rifiorire il faraone e non solo, già si parla anche di un nuovo probabile acquisto per l’attacco. Balo sottovaluta l’etica, e a pagarne le conseguenze sono lui e il Milan che, a questo punto, sembra aver deciso di voltargli le spalle.

Ricerca personalizzata