Stefano Mastrolitti, noto deejay di Radio 101 è stato trovato morto nel suo appartamento, ieri pomeriggio. Le cause sono tutte ancora da accertare, ma non si esclude l’ipotesi del suicidio.

Voce molto nota nel panorama radiofonico italiano, era in onda il venerdì dalle 5:00 alle 7:00 con Chiara Tortorella e Riccardo Russo, e sabato dalle ore 6 alle 9 con Chiara Tortorella. Aveva solamente 32 anni e lascia un figlio piccolo, Nicolò di soli due anni.

Il cadavere è stato scoperto da una sua amica nonchè collega all’ora di pranzo di ieri, 09 maggio, per lui non c’è stato nulla da fare perchè quando è stato rinvenuto il corpo era già privo di vita. Secondo quanto si è appreso Stefano Mastrolitti stava attraversando un periodo particolarmente buio nella sua vita, si ipotizza a causa di problemi familiari, ma ancora oggi non è emerso nessuna conferma o smentita.

Sembra che non abbia lasciato nessuna lettera che spiegasse i motivi di questo gesto folle. Al momento quello che si sa è che gli investigatori escludono altre ipotesi diverse dal suicidio.

Ma chi è Stefano Mastrolitti?

Dopo una lunga gavetta nelle varie radio locali, finalmente arriva il grande salto di qualità: partecipando ad un talent show Rds Academy, Stefano Mastrolitti approda a Radio 101, trasferendosi così a Milano.

Lo speaker aveva moltissimi amici e soprattutto un pubblico che lo adorava per la sua simpatia, energia e vitalità. Per quanti l’hanno conosciuto e ascoltato, era una persona dalla grande sensibilità. Pochi giorni prima dal gesto estremo Stefano aveva trascorso alcuni giorni insieme al padre a Milano.

Era presente sui vari social network, ma l’ultimo suo post risale al 13 marzo, un silenzio un po’ troppo lungo per uno del suo calibro.

Molti i messaggi di cordoglio che in queste ore si stanno riversando sul suo profilo social, purtroppo il vuoto per la scomparsa di questo giovane ragazzo rimane incolmabile per chi l’ha conosciuto.