Miley Cyrus da eroina Disney a sexy star: il video fa infuriare papà

    La patinata ingenuità in stile Disney prima o poi finisce per tutti, figuriamoci per Miley Cyrus. Alla soglia dei 18 anni, la giovane star di Hannah Montana ha probabilmente deciso che ne aveva abbastanza dell’età dell’innocenza e sceglie di mostrarlo a tutti nel suo nuovo video Who Owns my Heart? (ovvero, Chi possiede il mio cuore?).

    Nel video, l’icona adolescenziale gioca a fare la sexy girl, con tanto di mascherina rossa sugli occhi ispirata a Lady Gaga, e ci riesce anche molto bene. Troppo bene secondo l’associazione dei genitori Parents’ Television Council, che scaglia su Miley la sua folgore. Immagini, secondo i suoi censori puritani, davvero troppo sexy, troppo osé per colei che era un modello di virtù sventolato nelle scuole dell’infanzia. Ma l’eterna bambina, con addosso short, minislip e trasparenze varie, dimostra che bambina non lo è proprio più.

    E insieme ai genitori di mezza America, il nuovo video hot ha fatto imbufalire anche i suoi di genitori: tra i soci dell’associazione sul piede di guerra ci sarebbe infatti anche Billy Ray Cyrus, padre di Miley, che non ha speso una parola per dissociarsi dalle critiche, mostrando in sostanza di condividerle. Tanto più che il padre, secondo indiscrezioni, si sarebbe già scontrato con la figlia sull’ultimo album Can’t be Tamed, mentre alcuni giorni fa si spettegolava del fatto che mamma e papà sarebbero preoccupati per la china presa dalla figlia: dal dorato mondo Disney ad una vita di eccessi secondo il copione Lindsay Lohan?

    [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=coqbx4C8z0o[/youtube]

    Ricerca personalizzata