Millefoglie

    Prepariamo la pasta sfoglia senza utilizzare quella già pronta; un pò lungo ma delizioso!

    Ingredienti per 6 persone :

    150 gr di burro o margarina vegetale

    160 gr di farina

    50 gr di acqua

    un pizzico di sale

    1 tuorlo d’uovo per lucidare la pasta

     Preparazione : Disponete 60 gr di farina a fontana sul tavolo , nel centro mettete il burro, spezzettatelo con due sbatole o due coltelli , amalgamandolo con la farina man mano. Quando la farina sarà tutta assorbita, formate una palla, avvolgetela nella carta forno e mettetela al fresco per 30 minuti. Preparate il pastello : Impastate sul tavolo la rimanente farina con 50 gr di acqua  e il sale. Lavorate la pasta finchè sarà ben amalgamata. Formate una palla , copritela o avvolgetela in carta forno e lasciate riposare per 30 minuti.

    Sul tavolo leggermente infarinato mettete il pastello, spruzzatelo di farina  e tirate con il matterello  un rettangolo di un cm scarso di altezza. Con una spatola spalmate l’impasto di burro e farina precedentemente realizzato, su 2/3 del rettangolo, tenendolo 1 cm dentro dai bordi. Ripiegate la pasta non spalmata sul burro e poi il tutto a metà . Col matterello premete il bordo attorno e in centro. Avvolgete la pasta in carta forno e ponetela al fresco per 30 minuti.

    Rimettetela sul tavolo infarinato tenendo al parte lunga verso di voi, spruzzatela di farina e schiacciatela leggermente con il matterello. A questo punto girate l’impasto in modo da avere la parte stretta verso di voi e cominciate  a tirare la sfoglia a rettangolo dell’altezza di circa  1 cm. Riunite i bordi corti al centro (ripiegate verso il centro i due lembi corti in modo da farli incontrare), poi ripiegate nuovamente tutto a metà. Schiacciate con il matterello e rigirate l’impasto per poter avere la parte stretta verso di voi. Tirate la sfoglia , ripiegatela in 3 parti , schiacciate con il matterello e riponetela al fresco per 30 minuti avvolta in carta forno. Trascorso questo tempo ripetete le operazioni di piegatura per 6 volte.

    Stendete la pasta e formate 4 rettangoli di 15 cm x 27cm (taglieteli con il coltello), pungeteli con una forchetta e fateli cuocere in forno a 200° per 20 minuti , su di una lastra da forno inumidita di acqua fredda. Quando saranno dorati e croccanti toglieteli e lasciateli raffreddare.

    Farcite gli strati di crema pasticcera o salsa al cioccolato o chantilly( ricette già presenti) , spolverando l’ultimo strato di zucchero a velo.

    Ricerca personalizzata