Modello F24 semplificato dall’1 giugno 2012

    Arriva un nuovo modello di delega per i pagamenti e per le compensazioni fiscali. Trattasi dell’F24 semplificato, un modello fiscale per i pagamenti e per le compensazioni che è snello, molto snello in quanto composto da appena una pagina. A darne notizia in data odierna, venerdì 25 maggio del 2012, è stata l’Agenzia delle Entrate nel precisare come il modello di delega sia stato approvato con un provvedimento da parte del Direttore dell’Amministrazione finanziaria dello Stato, e come lo stesso entrerà in scena a partire dalla data dell’1 giugno del 2012.

    Il modello F24 semplificato è stato messo a punto dall’Agenzia delle Entrate con l’obiettivo di fornire al contribuente un modello di delega che si presenti non solo più snello, ma anche più intuitivo per quel che riguarda la compensazione ed il pagamento delle imposte erariali, comunali e regionali, ed anche per l’imposta municipale propria, ovverosia l’oramai nota Imu.

    Oltre che semplicità e semplificazione, il nuovo modello F24 permetterà a regime anche un ingente risparmio di carta e di costi di archiviazione con conseguenti ricadute positive a livello economico ed ambientale. Il modello F24 semplificato si può visionare e scaricare dal sito Internet www.agenziaentrate.gov.it unitamente alle istruzioni per la compilazione. E per un nuovo modello che arriva, uno va in soffitta. Da venerdì 1 giugno del 2012, infatti, scende in campo il modello F24 semplificato ma viene soppresso il modello F24 predeterminato per i versamenti dell’Ici fermo restando che per questi modelli, se già distribuiti ai contribuenti, rimane comunque la possibilità di poterli utilizzare.

    Ricerca personalizzata