Moody’s conferma giudizio negativo su Spagna

    L’istituto internazionale Moody’s, che si occupa di giudicare la situazione finanziaria degli stati e di banche e imprese private, ha confermato il suo outlook negativo sulla situazione delle banche in Spagna.

    Secondo Moody’s, ancora nel prossimo futuro, le banche spagnole saranno deboli, sotto il profilo della capitalizzazione, della redditività e del loro accesso al mercato del finanziamento.

    Una brutta notizia per gli spagnoli, che comunque non speravano in un giudizio più positivo, rispetto al declassamento del debito sovrano, subito appena pochi giorni fà.

    Ora, il timore è la reazione dei mercati, che hanno già in parte colpito negativamente la Spagna, soprattutto perchè le sue banche sarebbero molto esposte verso il Portogallo, Paese critico e sull’orlo della necessità di un salvataggio.

    Fino ad oggi, comunque, gli interventi non ufficiali della BCE sui mercati finanziari hanno garantito la liquidità sufficiente, per evitare un’eccessiva impennata dei tassi; sperando che l’effetto camomilla duri!

    Ricerca personalizzata