Motogp Philip Island: Lorenzo ci prova, primo tempo nelle libere

Jorge Lorenzo si aggiudica il primo tempo nelle prove libere del Gran Premio di Australia di Motogp, girando in 1:28.961. A quasi mezzo secondo di distacco c’è Alvaro Bautista, seguito da Pedrosa e dalle Yamaha di Rossi e Crutchlow. Marc Marquez cade e fa segnare il 6° tempo.

Jorge Lorenzo è arrivato in Australia senza illusioni per la corsa al titolo, dichiarando tranquillamente che dopo il GP della Malesia, non ha più possibilità di vincere il Mondiale. Effettivamente è difficile dargli torto: tra lui e il capolista Marquez ci sono ben 43 punti, quando in palio ne restano appena 75 (tre gare). Tuttavia questo turno di prove libere ha riacceso una flebile speranza per il numero 99 della Yamaha che, oltre ad aver messo in mostra un ritmo di gara inarrivabile per tutti gli altri, ha anche visto Marquez cadere e non riuscire a migliorare il tempo fatto segnare in mattinata. Solamente domani, con le qualifiche ufficiali, avremo modo di capire se il turno di oggi sia stato solo un caso oppure se Philip Island sia davvero una pista indigesta a Marquez.

Turno sfortunato anche per il compagno di squadra Pedrosa, che per un problema tecnico alla sua Honda è costretto a rientrare ai box senza poter usufruire degli ultimi giri. Solo così si spiega il terzo tempo di Dani a +0.517 da Lorenzo, perchè tradizionalmente quando è ormai fuori dalla lotta per il titolo, lo spagnolo diventa ultra competitivo. Sarà interessante vederlo domani in qualifica, così come Valentino Rossi, che chiude a causa di grandi difficoltà nell’ultimo settore della pista. Il pilota di Tavullia riesce a far segnare ottimi inter-tempi nelle prime sezioni ma patisce terribilmente l’ultima, dove prende mezzo secondo dal compagno di team.

Come sempre sono lontanissime le Ducati, che viaggiano in gruppo e puntano al solito 8° posto in gara. Hayden è il migliore, , seguito da Dovizioso e Iannone.

L’appuntamento con le qualifiche ufficiali Motogp Philip Island è per domani alle 5:35 del mattino, a causa del fusorario australiano. Saranno trasmesse in diretta su Italia 1.

[Photo credit to: motogp.com]

Ricerca personalizzata