Napoli, a Cagliari con diversi dubbi. Ma l’imperativo è vincere

La vittoria contro l’Inter ha riportato il sorriso sui volti degli azzurri, che proveranno a chiudere questo 2013 nel migliore dei modi. La trasferta di Cagliari non è delle più semplici, visto che gli uomini di Lopez vengono da ben 5 risultati utili consecutivi, ma Rafa Benitez come al solito è fiducioso e vuole portare a casa i tre punti per cercare di approfittare di eventuali passi falsi di Roma e Juve. I dubbi di formazione sono diversi, come ammesso dallo stesso allenatore in conferenza stampa, ma non lo impensieriscono: “Tanti dubbi di formazione sono positivi per me, meno per voi giornalisti che avete difficoltà ad indovinare la formazione. Sappiamo che quella prenatalizia è sempre una gara speciale, ne abbiamo parlato con i ragazzi che si sono allenati bene“.

A chi gli un bilancio di questa parte di stagione alla guida del Napoli, il tecnico risponde:”Il bilancio di questo 2013 non può che essere positivo. Arrivare dove siamo arrivati, compresi i 12 punti in Champions in un girone così tosto non può che essere positivo. Certo, si poteva fare meglio. Ci lavoreremo su. I tanti gol incassati nelle ultime uscite? Abbiamo lavorato in questa settimana sulla fase difensiva. Ho fiducia nei miei, faremo meglio

In difesa Maggio dovrebbe conservare il posto sulla fascia destra, con Albiol e uno tra Fernandez e Britos al centro. Sulla sinistra Armero sembra leggermente favorito su Reveillere, che probabilmente ha bisogno di un altro po’ di tempo prima di poter giocare con una certa continuità. I due centrali di centrocampo dovrebbero essere Behrami e Inler (favorito su Dzemaili, che però domenica è andato a segno) e dietro Higuain il terzetto di mezzepunte sarà composto da Pandev, Callejon e uno tra Mertens e Insigne.

Il Cagliari ha qualche problema soprattutto in difesa, dove l’assenza di Rossettini dovrebbe portare Lopez a schierare il giovane Oikonomou. Per il resto la formazione dovrebbe essere la solita, con Nenè al posto di Pinilla (pronto a entrare dalla panchina, anche se non al meglio della condizione).

Probabili formazioni:

Cagliari: Avramov, Pisano, Oikonomou, Astori, Murru, Ekdal, Conti, Nainggolan, Cossu, Nene, Sau.
All. Lopez

Napoli: Reina, Maggio, Albiol, Fernandez, Armero, Inler, Behrami, Callejon, Pandev, Insigne, Higuain.
All. Benitez

Ricerca personalizzata