Napoli, De Laurentis pensa al Villarreal

    Il Napoli vince e convince. Aurelio de Laurentiis è già con la testa alla sfida con il Villarreal: “Ora non penso al Milan, ma alla Spagna, al Villarreal. E’ un bellissimo appuntamento. All’andata loro non han e diceno fatto gol e questo è importante perché una rete fuori casa valeva doppio. Speriamo di farlo noi. Ora il mio gol è il passaggio in Europa League”. Poi torna sull’importante vittoria con il Catania: “Vincere una partita così difficile è avere superato un test di maturità“.De Laurentis in questi anni ha fatto un lavoro importante e adesso sta raccogliendo i suoi frutti. L’allenatore Mazzarri è pronto per la partita di giovedì in Europa League: “Venivamo da un trittico di partite molto dure, con grande dispendio di energie fisiche e mentali ma sappiamo soffrire e siamo squadra. Ho 24 giocatori importanti. Sono molto contento di questo buon momento. Ogni gara è pericoloso ed ha una sua storia”.  Ancora elogi alla sua squadra da parte dell’allenatore toscano: “Questo è un gruppo dove tutti dimostrano di essere affidabili sul campo, posso contare su 24 giocatori sapendo che tuta sua squadra da parte dell’allentaore toscano:ti conoscono i meccanismi. E’ stato un grande lavoro cominciato l’anno scorso, ora entra uno, esce l’altro e le differenze sono minime”.Infine due parole sulla sfida scudetto Milan-Napoli: “Spiace andare a San Siro senza Lavezzi, mi spiace perché il Napoli sta onorando il calcio, è un piacere vedere giocare questi ragazzi. Purtroppo siamo penalizzati nel momento migliore, per le sue caratteristiche Lavezzi è un giocatore difficile da sostituire”. Quella tra Milan e Napoli sarà una sfida che deciderà forse il campionato.

     
     
     
     

     

     

    Ricerca personalizzata