Neil Marshall e gli Alieni nella Seconda Guerra Mondiale

    Nel 2005 fu la volta di mostri sotterranei con “The Descent – Discesa nelle Tenebre“, seguiti nel 2008 dal virus mortale di “Doomsday – Il giorno del giudizio“. Nel 2010 si abbandona il registro del horror e della catastrofe per passare allo storico con “Centurion“, interpretato da Michael Fassbender, Olga Kurylenko e Dominic West. Adesso Neil Marshall, regista inglese da sempre impegnato in progetti venati di mistero e di paura, si dedicherà alla realizzazione di un film sugli alieni.

    Non uno come tanti però, visto che questo sci-fi movie sarà ambientato in piena Seconda Guerra Mondiale, ed è attualmente sotto fase di scrittura da parte dello stesso regista, che come sempre si dedica in prima persona alla realizzazione dei suoi progetti, sia per quanto riguarda la regia che per quel che concerne la sceneggiatura. Il film in questione però non sarà tra le prerogative del suo futuro; Infatti alle domande rivoltegli dalla stampa durante i recenti Jameson Empire Awards, il regista ha dichiarato che prossimamente vestirà per la prima volta i panni del produttore nel nuovo film di sua moglie Axelle Carolyn, che sarà intitolato “The Hunted“.

    Solo al termine di questo lavoro Marshall inizierà seriamente a completare lo script, trovare finanziatori e far partire il suo prossimo progetto. A questo punto sembrano allontanarsi le possibilità che volevano l’ inglese dietro la macchina da presa per “The Professional“, adattamento di un famoso telefilm degli anni ’70. Rimangono invece in piedi i precedenti progetti a cui era stato associato, come il thriller culinario “Underground” e il film 3D “Burst“.

    Ricerca personalizzata