Niente più monopolio Alitalia, voli low-cost anche sulla tratta Milano-Roma

Niente più monopolio Alitalia: è partito oggi il primo volo low-cost sulla tratta Milano-Roma. La sfida è stata lanciata da EasyJet con il primo aereo partito alle 6.55 da Linate e diretto a Fiumicino: dopo una lunga battaglia legale, la compagnia a basso costo è riuscita ad ottenere 7 slot tra gli aeroporti di Fiumicino e Linate e punta ora a trasportare fino a 400 mila passeggeri nel primo anno.

La società britannica collegherà i due scali con cinque voli al giorno durante la settimana, concentrati tra il mattino presto e la sera, mentre durante il fine settimana ci sarà una riduzione del flusso. Il via libera a EasyJet è arrivato a ottobre dall’Autorità garante per la concorrenza dopo l’istanza presentata dalla compagnia: per Alitalia si tratta di un ennesimo duro colpo ed è per questo che l’ex compagnia di bandiera ha provato in tutto i modi a opporsi alla decisione dell’antitrust.

I ricorsi presentati prima al Tar e poi al Consiglio di Stato si sono rivelati infruttuosi, così questa mattina è decollato il primo volo della compagnia britannica. A fronte di un servizio ovviamente diverso, con l’ingresso di EasyJet sulla tratta Linate-Fiumicino i viaggiatori potranno godere dei benefici sul fronte prezzo: prenotando in anticipo si potrà pagare 29 euro solo andata e 59 euro per andata e ritorno, arrivando a un massimo di 190,98 euro. Alitalia invece nonostante una politica dei costi al ribasso non è riuscita a scendere sotto i cinquanta euro.

L’ex compagnia di bandiera vanta però ancora un numero di voli considerevoli: 14 da Milano verso Roma e 20 da Fiumicino a Linate.

Ricerca personalizzata