Viviana Ross 21enne dipendente presso l’hotel Chiltern Firehouse di Londra, cedendo alle avances dell’attore Orlando Bloom ha perso il suo posto di lavoro. Orlando Bloom si era recato a Londra per promuovere il suo nuovo film “Unlocked” e ha soggiornato per alcuni giorni all’hotel di lusso.

L’uomo vedendo una bella ragazza, provocante, sensuale dallo sguardo felino non ci ha pensato due volte a farle delle lusinghe. Un’amica della ragazza ha dichiarato al The Sun che tra i due era scoppiata una sorta di colpo di fulmine, si avvertiva un’elettricità difficile da poter spiegare a parole.

Invitata a raggiungerlo nella stanza dove soggiornava, la bella cameriera a fine turno si è vestita e ha raggiunto il noto attore in camera sua. Tra una chiacchiera e l’altra, tra una battuta e l’altra i due sono finiti a letto insieme. Insomma una piacevole avventura di una notte se non fosse stato che l’indomani mattina la dipendente della struttura, rimasta a dormire nella stanza dell’uomo, mentre Bloom era uscito per un’intervista, è stata sorpresa da un suo superiore.

Neanche un’ora dopo che sopraggiunge al telefono della ragazza la notizia del suo licenziamento. Malgrado abbia perso il suo posto di lavoro fisso, Viviana non si è dimostrata per nulla dispiaciuta di quanto accaduto con Orlando Bloom.

L’attore saputo cosa era successo non ha esitato a contattare la ragazza (dopo aver chiamato l’hotel per farsi avere il numero di telefono) esprimendogli tutto il suo dispiacere.

Pensare che la ragazza sperava in una carriera showbiz chissà che la passione di una notte con Bloom non sia stato il suo trampolino di lancio.