Un nuovo album per i Tiromancino

Sono trascorsi tre anni dall’ultimo album dei Tiromancino, la band guidata da Federico Zampaglione.
Firmano il loro ritorno con l’azienda discografica Sony Music in un nuovo album che uscirà nei primi mesi del 2014.

Il gruppo nasce nel 1989, e si afferma nel panorama della musica italiana collezionando diversi dischi di platino, e brani che ancora oggi sono ritenuti classici della musica pop d’autore.
Il cantante Federico Zampaglione ha annunciato il nuovo album sulla pagina Facebook così:

Ciao Amici,
Ho firmato un contratto per tre anni lavorativi con Sony Music!!
Si riparte alla grande e il nuovo album è per inizio 2014
Un abbraccio
Fede

Anche perché il cantante Federico Zampaglione, durante la sua assenza dal palcoscenico musicale, si era dedicato al cinema horror.
Del resto i suoi testi sono sempre stati definiti un vero e proprio incontro tra la forma e la musica. E Zampaglione aveva deciso di lasciarsi guidare dalla passione per la pellicola, dando vita a film horror come “Shadow”, nel 2009, o “Tulpa – Perdizioni mortali” film del 2013 interpretato da Claudia Gerini (moglie del cantante\regista) e Michele Placido, che gli hanno garantito anche un notevole successo nella critica cinematografica.

Il 2014 sembra essere, invece, per Federico ed il piacere dei suoi fan, l’anno del ritorno alla musica. I testi e le musiche di questo nuovo album saranno scritte dallo stesso Federico, e toccheranno i temi che più lo identificano della solitudine, dell’amore e della libertà. Del resto sebbene i testi di Federico non abbiano mai avuto una composizione fissa, sono sempre stati testi dalle note profonde ed emozionanti.
Ad occuparsi del sound, invece, è Francesco Zampaglione, che torna a collaborare con la band del fratello, portandovi all’interno il suo immancabile tocco rock.

Ma le novità per l’artista italiano non sano finite. Infatti, ha dichiarato di aver scritto una canzone per il nuovo film di Carlo Verdone che uscirà nei cinema il prossimo San valentino “Sotto una buona stella”.

[Credit photo: sardegna.marenostrum.it]

Ricerca personalizzata