Nuovo Honda SH 300: potenza classica

Nuova rivistazione stilistica per un successo di casa Honda che nel solo 2010 ha registrato la vendita di 13.957 esemplari: stiamo parlando di SH 300, scooter a ruote alte che tradisce la propria estetica per una potenza non certo trascurabile. Il nuovo SH 300 di casa Honda infatti raggiunge la buona velocità di 147 km/h effettivi grazie a un potente motore monocilindrico da 279 cc.

Raffreddato a liquido, SH 300 gode di iniezione elettronica, trasmissione automatica V-Matic, frizione centrifuga e catalizzatore a due vie dotato di sonda lambda. Con 27 cv a 8.500 giri/minuto e i suoi 26 Nm di coppia massima, SH 300 non è certo uno scooter facile a definizioni, soprattutto per via della scelta stilistica, ora rinnovata, che sembra quasi nascondere le doti di cui questo mezzo è capace.

Venduto in doppia versione, al prezzo di 4600 euro con bauletto oppure a 5000 euro con bauletto + ABS, SH 300 gode comunque già di suo di un ottimo impianto frenante, atto a parare le prestazioni elevate delle quali lo scooter si fa protagonista una volta dato il via libera alla centralina. L’impianto frenante gode infatti di disco anteriore da 256 mm con pinza a tre pistoncini e disco posteriore con pistoncino singolo che si aziona automaticamente anche se in seguito all’uso di una sola leva freno.

In definitiva un ottimo scooter cittadino, sempre pronto al gas per sorpassi e situazioni d'”emergenza” anche su strade extraurbane, che alla linea classica e umile contrappone il proprio orgoglio basato sul monocilindrico da 297 cc.

Ricerca personalizzata