Ornella Vanoni: “Ho perso un figlio da Gino Paoli e abortito da giovane”

ornella vanoni

Ospite de L’intervista di Maurizio Costanzo, Ornella Vanoni ha parlato di molti aspetti della sua vita e anche di alcuni tasti dolenti che ricorda non con poca sofferenza. Parlando della sua relazione con Gino Paoli, per esempio, la cantante ha detto: “Da Gino Paoli ho perso un figlio, sarebbe stato il suo primo figlio”.

A quel punto Costanzo si è allacciato alla questione chiedendole: “Cosa hai pensato quella sera del ’63 quando sei venuta a conoscenza del fatto che Gino ha tentato il suicidio sparandosi un colpo di pistola al cuore?”. E la Vanoni ha risposto: “Non ho pensato a niente perché non capivo i motivi. Ricordo che sono andata a trovarlo in piena notte… lui era pieno di ossigeno… sono entrata e lui continuava a ridere. Mi guardava e mi tirava i capelli…”.

Dopo di che, l’aborto. “Io so che hai deciso di abortire quando eri giovane”, ha incalzato Costanzo. “Non l’ho deciso io – ha risposto Ornella -. Io stavo con questo ragazzo svizzero e ho abortito perché lui il bambino non lo voleva. Io ero molto insicura e ho abortito, ma non avrei voluto farlo”.

Interessante poi la sicurezza che la cantante ha dimostrato di avere tutt’oggi sul suo aspetto, sulla sua sensualità. “C’è stato un momento in cui hai capito che eri una donna molto sensuale e che avresti potuto giocare con la sensualità”, ha detto il conduttore. “Si è vero – ha risposto Ornella -, l’ho capito piuttosto presto e non ho avuto problemi a farlo diventare un punto di forza”.

foto da caffeinamagazine.it

Ricerca personalizzata