Parodia della HBO in un corto irriverente per vincere gli Emmy 2013?

Ha da poco festeggiato quarant’anni di attività e ancora fa parlare di sè per le sue produzioni televisive, oltre che di altissimo livello, sempre al centro di polemiche per contenuti ad alto tasso erotico. Si tratta della HBO, che sta per Home Box Office, il network via cavo più irriverente della televisione americana. Negli Stati Uniti ha più di 38 milioni di abbonati e i suoi programmi sono distribuiti in ben 150 paesi con risultati eccezionali. Risultati certo in termini di audience ma specialmente in termini di premiazioni; quest’anno le serie tv targate HBO hanno infatti ricevuto ben 108 nomination agli Emmy Awards. Soltanto “I Soprano”, la celeberrima serie che racconta le vicende di una famiglia mafiosa del New Jersey, ne ha ricevute 211 nel corso delle sei stagioni, aggiudicandosi una delle “statuine” più prestigiose, Best Drama.

Questa volta a creare scompiglio non è stata una delle scene “hot” tratta da “Sex and the City” o da “Game of Thrones”, bensì un pluricliccato video parodia che gira nel web da qualche tempo. Alberto Belli, regista di cortometraggi messicano con origini italiane, ha infatti girato una clip per prendere in giro proprio l’alto tasso erotico dei prodotti HBO ed alcune scene sono vere e proprie parodie di “True Blood” e “Game of Thrones”. Si intitola “It’s not porn, it’s HBO”, storpiatura del celebre slogan del network. Il video mostra diversi episodi in cui aspiranti attori raccontano a parenti e amici di aver ricevuto la prima ambita parte per un film e cominciano a raccontare quello che dovranno recitare: scene da film a luci rosse. I familiari sconvolti pensano già a produzioni per adulti ma inizieranno presto a festeggiare con lo spumante perchè si tratta invece di HBO.

Le premiazioni degli Emmy Awards 2013 si avvicinano, sono il 22 settembre, e a dirsi felice della riuscita del video è uno dei dirigenti della HBO, Richard Pepler, che si esprime così a riguardo:
“Trovo il video molto simpatico. Faccio i complimenti agli autori. Sono contento della vasta risonanza che la parodia ha avuto nel mondo: vuol dire che siamo un brand planetario”.

Parodia o mossa pubblicitaria in vista degli Emmy, il video di Belli ha centrato entrambi gli obiettivi: un corto divertente e che mette in risalto le particolarità delle produzioni HBO. Da “Roma” a “Boardwalk Empire“, da “OZ” a “Six feet under” passando per il recente “Girls“, le serie tv targate HBO brillano per ambientazioni uniche dall’antica Roma al proibizionismo americano, per sceneggiature “estreme” dentro una prigione, o raccontando di un’agenzia di onoranze funebri. Il tutto chiaramente condito con esplicite scene a luci rosse, cruda violenza e tanto divertimento.

Ricerca personalizzata