Peppa Pig e gli italiani ignoranti in inglese

Galeotta fu la segnalazione di Striscia la notizia nel telegiornale satirico di stasera, 14 gennaio.
Secondo il servizio andato in onda, il popolare personaggio tv di Peppa Pig, nato dalla fantasia di Astley Baker Davies, prende in giro le capacità degli italiani nel comprendere e parlare la lingua inglese.

Il famoso maialino rosa, diventato un vero e proprio fenomeno del 2013 e che regna sovrano sia in televisione che al cinema, è adesso responsabile di una caduta di stile che magari farà sorridere i bambini, ma non gli adulti.

Indignati gli italiani che l’inglese lo parlano eccome: gli ultimi dati Censis del 2012 raccontano di come due italiani su tre conoscano la lingua anglofona e di come, tra questi, il 30% parla la lingua straniera in modo fluente. I risultati sono considerevoli, considerando che l’inglese è totalmente diverso dall’italiano sia a livello di origine, che a livello di grammatica. Nonostante la nostra lingua sia ben più complessa, gran parte della popolazione riscontra difficoltà: ciò è da ricercare anche nell’invecchiamento della popolazione che è decisamente più elevato rispetto ad altri Paesi europei.

La cosa che più lascia perplessi è di come fenomeni di scherno dell’Italia arrivino in modo sempre più frequente: basti pensare a come i Simpson hanno preso di mira il Parlamento italiano in un recente episodio della stagione non ancora arrivato nel bel Paese.

La scoperta è una chicca degli ascoltatori e degli assidui frequentatori del web che evidentemente l’inglese lo conoscono: è infatti impossibile ritrovare la versione tradotta letteralmente dell’episodio in questione, dato che in sede di montaggio è stata prontamente editata e modificata.

Ricerca personalizzata