Pitti Uomo 85, l’evento del nuovo anno all’insegna del rock

Con l’arrivo del nuovo anno, Firenze si prepara al primo grande appuntamento in fatto di moda. Dal 7 al 10 gennaio la città ospiterà Pitti Uomo 85, l’evento più importante a livello internazionale per le collezioni di abbigliamento e accessori uomo e per il lancio dei nuovi progetti sulla moda maschile.

I visitatori ritroveranno come ogni anno un percorso costituito da 1.030 espositori che sveleranno le proprie tendenze e collezioni per la prossima Primavera Estate 2014. Blauer, Antony Morato, Clarks, ma anche Cruciani, DKNY, Desigual e tanti altri prenderanno parte alla manifestazione.

Un calendario ricco di eventi. Tra i più attesi quello di Alessandro Dell’Acqua, che con lo Special Project N 21 lancia la sua collezione uomo su scala internazionale. A seguire il super cocktail party offerto da Peuterey con la performance live di Nicola Guiducci e Saturnino, direttamente dal Plastic di Milano.

Attesa anche la collezione di Chiara Boni, celebre per il suo tubino sexy e capace di esaltare la femminilità delle donne che scelgono di indossarlo. La stilista fiorentina porterà in passerella la sua Petite Robe proprio nella sua città Natale, mercoledì 8 gennaio.

Andreas Melbostad, il direttore creativo di Diesel Black, sarà ospite Mercoledì 8 gennaio in qualità di fashion designer e durante la stessa sera salirà in passerella con le sue creazioni. L’approccio sartoriale caratterizza la collezione dello stilista norvegese, che attinge anche alla sfera rock nella creazione degli abiti.

“È un onore per me presentare la mia prima collezione uomo a Pitti: un’occasione unica per mostrare la nuova visione integrata della linea, con la nostra cifra espressiva forte e autentica. Voglio rinforzare i valori principali che caratterizzano la collezione, introducendo la mia sensibilità.” ha detto Andreas Melbostad.

Non mancheranno le collaborazioni con importanti fashion magazine. Insieme a Uomo Vogue e GQ Italia, verrà presentato il progetto The Latest Fashion Buzz, che darà visibilità ad alcuni promettenti stilisti interazionali. L’evento non sarà incentrato però solo attorno alla figura maschile. 70 modelli delle pre-collezioni femminili dell’inverno 2014/2015 verranno esposte con il nome di Pitti Immagine W 13 nello stesso periodo. Seguiranno durante il mese di Gennaio Pitti Bimbo 78 con Miss Blumarine tra i brand partecipanti e Pitti Immagine Filati.

Il tema dell’evento è il Rock, che sarà la linea di base mantenuta sia sulle passerelle che sul palcoscenico, durante gli spettacoli. I modelli e le modelle sfileranno con il sottofondo delle canzoni de Le Vibrazioni con indosso gli oggetti cult del mondo Rock.

Il camouflage sarà l’elemento chiave, declinato nelle nuance del verde e del beige con l’aggiunta di colori d’impatto come il rosso e il blu. Temi classici, già visti in passato, ma rivisitati in una chiave più fredda. Tutto all’insegna di un fashion ecosostenibile, che vuole un uomo capace di muoversi in bicicletta, che veste abiti con un minore impatto sull’ambiente.

Pitti Immagine offre da sempre ai suoi visitatori ambienti innovativi e interessanti, in cui l’intrattenimento è essenziale. Quest’anno sceglie di rappresentare la moda attraverso sfumature musicali e il risultato sarà ancora una volta sorprendente.

Ricerca personalizzata