PlayStation Network: i giochi più venduti nel 2011

    Gennaio è il mese in cui si fanno le statistiche dell’anno appena trascorso: conteggi, vendite e quant’altro. Oggi vi parliamo dei titoli più venduti nello store virtuale di Sony (che quest’anno, in primavera, ha avuto i suoi grossi problemi), il Playstation Network.

    Al primo posto della classifica, nonostante la sua veneranda età, troviamo uno dei giochi che hanno segnato la storia videoludica: Tetris. Il rompicapo russo creato nel 1984 da Aleksej Pažitnov continua a trovare un successo dopo l’altro: ha quasi trent’anni, ma il suo semplice gameplay e le difficoltà crescenti trovano ancora un vasto pubblico. Al secondo posto troviamo un titolo di tutt’altro genere, Resident Evil 4, seguito da Infamous: Festival of Blood, Back to the Future: The Game (la serie di videogiochi tratti dalla saga cinematografica “Ritorno al Futuro”), Dungeon Hunter: Alliance, Castle Crashers, Limbo (il meraviglioso puzzle game dalla grafica inusuale della casa di sviluppo danese Playdead), Battlefield 1943, Mortal Kombat Arcade Kollection e, al decimo posto, Magic: The Gathering Duels of the Planeswalkers 2012.

    Passando ai DLC, un gioco su tutti vince: si tratta di Call of Duty: Black Ops, che troviamo ben quattro volte nella top ten e ad alte posizioni. Tutto il podio è dedicato al titolo: se la medaglia d’oro va, infatti, a First Strike, il secondo e terzo posto sono rispettivamente le espansioni Escalation: Content Pack 2 e Annihilation: Content Pack 3. Rezurrection: Content Pack 4 si piazza, invece, al sesto posto, preceduto da MLB 11 The Show: Road to the Show Training Points e FIFA 12 Premium Gold Pack. Dalla settima alla decima posizione, infine, troviamo i pennuti di rovio, Angry Birds, seguiti da FIFA Ultimate Team – Premium Gold Pack, MLB 10 The Show: Road to the Show Training Points e FIFA 12 Premium Gold Jumbo

    Avete anche voi comprato questi giochi e DLC?

    Ricerca personalizzata