“Pompeii”, il colossal da non perdere nel 2014

Un amore proibito, lotte tra gladatori, amicizia, eruzione vulcanica, sono tutti gli elementi che caratterizzano “Pompeii“, il nuovo colossal storico in uscita nelle sale mondiali nel Febbraio del 2014. Il regista Paul W. S. Anderson, specializzato in film di fantascienza e adattamenti di videogiochi (come Resident Evil), si cimenta in un nuovo progetto portando quella spettacolarità che ha contraddistinto le sue opere precedenti, per creare un mix coinvolgente tra maestosi effetti speciali e una storia d’amore d’altri tempi.

Il film, ambientato nel 79 d.C., narra le gesta di Milo, schiavo di un mercante di armi. Tramite il commercio marittimo, Milo spera di ottenere la sua libertà e coronare il suo sogno d’amore sposando la figlia del suo padrone, Cassia. In realtà, il giovane non è ancora a conoscenza del matrimonio combinato tra un crudele e corrotto senatore romano e la giovane promessa; ma soprattutto non sa della sua rinnovata schiavitù con la vendita al nuovo padrone Lucretius a Napoli. A fare da cornice alle sue imprese sarà la città di Pompei con l’inquietante risveglio del vulcano Vesuvio, interamente ricreati con la computer grafica per immergere lo spettatore nel mondo perduto della Roma imperiale. Intrappolato su una nave diretta a Napoli, Milo, non solo deve trovare un modo per salvare la sua amata Cassia rinchiusa nella villa di famiglia, ma deve cercare di salvare anche il suo migliore amico gladiatore Bridgageous rimasto imprigionato nel Colosseo di Pompei, mentre il resto degli abitanti corre per mettersi in salvo.

Ad interpretare il ruolo di Milo è l’attore britannico Kit Harington, famoso soprattutto per il ruolo del “Games of Thrones“. Si tratta del primo ruolo da protagonista per Kit, che sarà affiancato dalla bella e talentuosa Emily Browning, giovane attrice australiana che interpreterà la coprotagonista Cassia.

Si tratta di un’opera molto ambiziosa con un budget notevole (circa ottanta milioni di dollari) con cui la Constantin Film vuole ricreare quei momenti sconvolgenti che portarono alla distruzione della cittadina romana, attraverso gli occhi di due giovani innamorati che lottano per salvare se stessi ed il loro amore. Il Film sarà distribuito in Italia dalla 01 Distribution e sarà presente anche in versione 3D. “Pompeii” sarà un film più impegnato e con un genere sicuramente diverso da quello a cui Anderson ci ha abituati con i suoi precedenti lavori. Adesso bisognerà solo aspettare il nuovo anno per vedere se il regista inglese sarà stato in grado di mantenere l’alto livello dei sui precedenti film.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=t6TRwfxDICM[/youtube]

Ricerca personalizzata