Porsche Boxter E: sportiva elettrizzante

Notizie che hanno dell’incredibile quelle che arrivano grazie alle solite indiscrezioni dal futuro Salone di Ginevra 2011, evento di portata internazionale che al 3 al 13 marzo 2011 vedrà la partecipazione di 170 anteprime automobilistiche, delle cui ben 40 riguardanti il settore dell’alimentazione alternativa a energia elettrica. Proprio fra queste ultime 40 infatti sarà presentata Porsche Boxter E, che sebbene non dovrebbe godere di distribuzione commerciale, dimostra come ormai anche le supercar siano vicine al mondo della salvaguardia dell’ambiente e della riduzioni dei consumi.

A discapito dei puritani che, scioccamente, vorrebbero le macchine munite unicamente di impianto a benzina non pensando che vi sono un’infinità di fattori che lasciano preferire l’alimentazione alternativa (anche se non originale), come l’attuale crisi economica, gli incentivi e le riduzioni statali oltre che all’aumento del prezzo di quotazione, Porsche si erge portavoce dell’ecosostenibilità garantendo comunque la solita abbondanza di prestazioni e sportività che ha fatto caro il marchio a tutti i suoi estimatori.

Porsche Boxter E vanta un’accelerazione 0 a 100 km/h in soli 5 secondi, e di una velocità di punta vicina ai 280 km/h per la felicità dei detrattori e di quanti stessero già storcendo il naso. L’unica pecca di Porsche Boxter E sarà quella di non essere una macchina destinata al mercato automobilistico bensì un mero test in previsione di future produzioni.
Sarà contento Checco Zalone, che nel suo ultimo film Che Bella Giornata, regala una risata grazie allo sketch in cui si ferma al distributore gpl con la sua Porsche 911 per effettuare un rifornimeto di 7 euro.

Ricerca personalizzata