Porsche Cajun

    “C’era una volta Porsche”.

    Il prologo di questo articolo racchiude in 5 parole quello che sta succedendo in casa Porsche.

    C’era una volta la Porsche 911 (c’è anche oggi), ma qualche anno fa non si avevano dubbi sul fatto che se parlavi di Porsche intendevi la 911 Carrera.

    Oggi le cose sono cambiate. Porsche ha introdotto diversi modelli nel suo listino tra cui la Porsche Cayenne che addirittura monta un motore diesel.
    Oggi dire che hai una Porsche potrebbe ridursi a dire che possiedi un SUV.

    La notizia che invece è stata confermata qualche giorno fa, riguarda la produzione della Porsche Cajun, che verrà assemblata a Lipsia, nello stesso impianto tedesco dove sono prodotte Cayenne e Panamera.

    Mentre in questo stabilimento si assemblerà la carrozzeria e ci si occuperà della verniciatura, le parti meccaniche proverranno dall’ impianto di Zuffenhausen.

    La Porsche Cayun sarà il nuovo SUV compatto di casa Porsche. Graize a questa nuova auto, Porsche sarà in grado di garantire lavoro ad altri 1000 dipendenti.

    Nulla da dire sulla qualità della vettura, che resterà una Porsche, ma i fan del marchio Porsche si sono lamentati del fatto che questa nuova suv compatta Porsche dovrebbe condividere piattaforma ed altre componenti meccaniche con l’ Audi Q5.

    Per alcuni questo cambio di rotta di Porsche non è molto positivo per il marchio. Alcuni si lamentano anche del nome Cayun, che non riterrebbero adatto ad un auto Porsche.

    Sentimentalismi a parte, invece, le scelte fatte da Porsche consentono al marchio di navigare in acque sicure in questo periodo di crisi.

    Ricerca personalizzata