Povia al verde, chiede aiuto ai fan: “Ho preso una multa di 446 euro, aiutatemi a pagarla”

multa Povia

L’abbiamo visto ospite a Ciao Darwin 8 a capo della squadra Family Day, in gioco contro quella del Gay Pride. Dopo di che ha fatto incursione a Domenica In, dove è stato intervistato da Mara Venier.

Per il resto, Povia è un artista che non compare moltissimo in tv ma che anzi, da un po’ di anni a questa parte ha preso il via in un mercato musicale per così dire alternativo, fuori dai grandi riflettori e vicino alle istanze politiche di una certa destra sovranista. Non è un caso infatti se durante l’ospitata a Domenica In – una delle poche che fa, per l’appunto – Povia abbia presentato il singolo “Cameriere” contenuto in un album il cui titolo è tutto un programma: “Nuovo contrordine mondiale”.

Al di là di questo, Giuseppe Povia è tornato al centro delle cronache nostrane per aver pubblicato un post sui suoi profili social piuttosto particolare. In questo post, l’artista ha informato i fan di aver preso una multa bella salata (parliamo della bellezza di 446 euro!), ma l’elemento che ha scatenato il dibattito non è stato questo, quanto il fatto che Povia abbia chiesto ai fan di aiutarlo a pagare questa multa.

L’artista, in sostanza, ha fatto capire a molti di essere al verde: “Ho preso una multa di 446 euro. Se mi comprate il disco mi aiutate a pagarla!”. Dopo di che, quasi implorando i fan a comprargli il disco, ha tentato di percorrere una bizzarra via di convincimento: “Visto che ho fatto il cameriere, è come se vi chiedessi la mancia. In più, se acquistate l’album a 9 euro su povia.net, vi regalo anche il brano ‘Cameriere’ con tanto di video personale per ringraziarvi del vostro acquisto (lasciate il numero di cellulare). Per info su live e ospitate vi lascio i miei contatti”.

L’aver chiesto aiuto ai fan e l’averci provato quasi mendicando l’acquisto del cd, è stata una scelta criticata da buona parte degli utenti. Il cantautore però non si è demoralizzato, e a tutti coloro che gli si sono riversati contro ha risposto: “Leggo i commenti di chi critica e devo dire che mi fanno ridere di simpatia. Comunque ste multe sono ingiuste, quindi aiutatemi oppure limitatevi a commentare da utenti, che vi voglio bene”:

Ricerca personalizzata