Processo Ruby: l’accusa chiede 6 anni di reclusione per Silvio Berlusconi

Il pm Ilda Boccassini non fa sconti (niente attenuanti generiche) e chiede 6 anni di prigione per Silvio Berlusconi, con l’accusa di concussione (5 anni) e prostituzione minorile (1 anno). In più l’interdizione perpetua dai pubblici uffici, che lo obbligherebbe ad uscire dalla politica.

“Non vi è dubbio che Karima El Marough abbia fatto sesso con Berlusconi e ne abbia ricevuto dei benefici”.

“L’imputato è colpevole del reato di concussione perché, abusando della sua qualità, ha fatto in modo che la minore ricevesse un indebito vantaggio non patrimoniale consistente nella sua fuoriuscita dalla sfera di controllo della polizia (l’aver comunicato falsamente alle forze dell’ordine che fosse la nipote di Mubarak, ndr), e per sé che non si disvelasse quanto accadeva nelle serate di Arcore”.

Il 3 Giugno sarà la volta dell’arringa della difesa, mentre per il 24 dello stesso mese è attesa la sentenza del Tribunale di Milano sulla vicenda.

Ricerca personalizzata