Prova costume a rischio: gli italiani sono in sovrappeso

    Gli italiani ormai prossimi alla prova costume, purtroppo si sono accorti che la prima verifica nelle spiagge è stata un fallimento. Con l’arrivo del primo caldo, le località balneari hanno visto i primi avventurosi del mare, così come anche parchi e laghi che sono stati invasi dai primi amanti del sole, che però hanno dovuto fare i conti con una triste realtà.  L’inverno ha infatti lasciato dei residui che sono duri da eliminare, soprattutto se durante la stagione fredda non si è fatta alcuna prevenzione in tal senso.

    La Coldiretti ha così valutato e purtroppo bocciato la prima prova costume degli Italiani. Sembra che si parli addirittura di un 36 percento di italiani che siano in sovrappeso e di un 10 percento che accarezzano la soglia dell’obesità. Dove sono finite tutte le raccomandazioni invernali sullo stare bene e in forma combattendo il peso in eccesso e soprattutto il rischio obesità?

    Tutti suggerimenti lanciati per tutelare prima di tutto la salute e poi per insegnare agli italiani a prendersi cura della propria forma fisica. Quando entrerà a regime l’estate, gli italiani si troveranno a scontrarsi con questa dura realtà. Manca poco più di un mese, giugno segnerà l’inizio delle prime vacanze ma, ancora nulla è perduto, basta che il tutto sia fatto nel modo migliore e nel rispetto per la propria salute. Il bel tempo favorisce lunghe passeggiate all’aria aperta così come lo stesso jogging, oppure anche l’uso della bicicletta per combattere i cuscinetti di troppo depositati su pancia e fianchi durante l’inverno.

    La primavera mette sempre un po’ di apatia, ma superato questo primo incontro con questa stagione, se non si vuole uscire sconfitti dalla prova costume estiva, sarà meglio rimettersi in piedi e farsi uscire un po’ di vigore per riconquistare la forma fisica perduta.

    Uno sbagliato stile di vita ha seriamente compromesso la forma fisica di molti italiani che si sono fatti sedurre dalla pigrizia e dalla sedentarietà invernale. L’attività fisica dovrebbe essere una sana abitudine da vivere tutto l’anno e non solo con le paure delle prime prove costume, quando ormai è tardi o quasi per rimediare.

    Gli esperti consigliano di non farsi abbagliare dalle diete lampo fai da te oppure copiate nel web; si suggerisce sempre di eliminare con moderazione gli alimenti ricchi di grassi, ridurre l’apporto di dolci e alimenti molto zuccherati, e di favorire invece la frutta e la verdura di stagione che danno forza ed energia all’organismo. Per i casi più seri è bene di rivolgersi ad un dietologo a nutrizionista.

    Nessuna dieta drastica potrà porre rimedio ai vizi della stagione fredda; rischiate di danneggiare la vostra salute e di prendere i chili eventualmente persi in pochi giorni al termine della dieta stessa. L’importante è concentrarsi su uno sport che metta in movimento il fisico e cancelli dall’organismo i grassi in eccesso grazie al costante movimento aerobico come sopra indicato.

    Ricordate di bere molta acqua per eliminare le tossine in eccesso e di mangiare in modo sano, con alimenti cotti in maniera corretta e di non farsi mai mancare le cinque porzioni di frutta e verdura quotidiane.

    Ricerca personalizzata