PubCoder, startup torinese premiata alla Buchmesse di Francoforte

Un team di amici, attivi da molti anni nel campo del digital publishing, ha volato da Torino a Francoforte per presentare la loro startup, PubCode, alla Buchmesse tedesca, aggiudicandosi il secondo posto alla competizione a livello internazionale che si è tenuta all’interno della fiera.

La competizione, la CONTEC Frankfurt International Publishing Startup Showcase, è stata indetta per promuovere le idee più innovative nel settore editoriale, con particolare attenzione al self-publishing e agli ebook, ed ha premiato PubCode per essere una novità nel settore dell’editoria digitale, per la sua completezza, per l’alto livello di interattività e per la gratuità.
Il primo posto se l’è aggiudicato una società sudafricana che lavora nel settore diffondendo libri digitali in zone in cui librerie e biblioteche non sono disponibili.

La start up, nata a Torino ufficialmente nel marzo del 2013, è un’applicazione per Mac che permette a tutti di trasformare il proprio progetto editoriale in un ebook, per Kindle e iBooks, con estrema facilità senza dover conoscere linguaggi di programmazione.
L’avanzato livello di interattività per cui è stato premiato consiste nella possibilità di creare ebook le cui pagine possono ruotare, cambiare di dimensione, essere mostrate o nascoste, inoltre è possibile arricchire le pagine di lettura con pulsanti per immagini, video o audio. Tutto ciò grazie ad un programma che rende la gestione di formati diversi più semplice e alla portata di tutti.

Inoltre, PubCoder permettere di gestire diverse versioni dello stesso libro digitale in differenti lingue, utilizzando così lo stesso progetto come base di partenza.
PubCoder è disponibile per il download gratuito fino a gennaio 2014 sul sito ufficiale del progetto.

Ricerca personalizzata