Qualificazioni Mondiali: a Spagna e Russia basta 1 punto

Ultima giornata di qualificazioni Mondiali in Europa, con molte situazioni ancora in bilico. Sono già sicure di partecipare alla prossima rassegna intercontinentale Belgio, Italia, Olanda, Germania e Svizzera, negli altri gruppi regna l’incertezza.

Spagna e Russia, rispettivamente nel gruppo I e nel gruppo F, sono ad 1 solo punto dal primo posto matematico e dovranno conquistarlo contro Georgia e Azerbaigian, non esattamente due corazzate. Francia e Portogallo, presumibilmente, dovranno accontentarsi del secondo posto.

Situazione indecifrabile nel gruppo G, nel quale Bosnia Herzegovina e Grecia sono appaiate a 22 punti, anche se gli slavi hanno il vantaggio negli scontri diretti. A Dzeko e compagni basterà battere la Lituania per assicurarsi il primo posto. Stesso discorso nel gruppo H, l’Inghilterra ha 1 solo punto di vantaggio sull’Ucraina (che gioca a San Marino, quindi vincerà a meno di clamorosi ribaltoni) e deve vincere in casa contro la Polonia per accedere ai Mondiali dalla porta principale.

Lotta serrata per la seconda piazza, quella che vale gli spareggi, in diversi gironi, in particolare in quello dell’Italia, nel quale quattro squadre sono raccolte in 1 punto (Bulgaria e Danimarca 13, Armenia e Rep. Ceca 12) anche se a spuntarla dovrebbero essere i danesi, visto che l’avversario sarà la piccola Malta, mentre bulgari e cechi si affrontano nello scontro diretto e l’Armenia è ospite degli azzurri.

Si giocano il secondo posto anche Turchia, Romania ed Ungheria (turchi e rumeni a 16 punti, ungheresi a 14) nel gruppo D ed Islanda e Slovenia in quello E (16 punti per gli islandesi, 15 per gli sloveni).

Ultima giornata anche in Sud America, dove i verdetti sono quasi tutti decisi. Qualificate Argentina e Colombia, a 1 punto dall’approdo ai Mondiali Cile ed Ecuador, che si sfidano nello scontro diretto. L’Uruguay, quinto a tre lunghezze di distanza (25 Cile ed Ecuador, 22 Cavani e compagni ndr), può solo vincere contro l’Argentina e sperare che Cile ed Ecuador non pareggino per evitare lo spareggio contro la Giordania.

Ricerca personalizzata