Quarto Grado-Omicidio Meredith Kercher: Ospite Sollecito

Ieri sera è andata in onda, una nuova puntata di Quarto Grado. Salvo Sottile e Sabrina Scampini nella prima parte del programma, si sono occupati dell’omicidio Meredith, e la domanda che si sono molte volte fatta è stata, ma è tutto da rifare?

Ospite della puntata il papà di Raffaele Sollecito che ha raccontato come è cambiata la vita di suo figlio da quel giorno della sentenza. Ricordiamo infatti che la Corte D’Appello di Perugia ha assolto, con formula piena, Raffaele Sollecito e Amanda Knox, per non aver ucciso Meredith Kercher. Ma allora chi è stato? Francesco Sollecito si dice soddisfatto della decisione e che Raffaele ha solo voglia di ricominciare.

Ha già ricevuto delle proposte di lavoro da alcune aziende internazionali, anche negli States vicino a Seattle e quindi magari si potrà incontrare nuovamente con Amanda.In puntata viene mandata in onda, l’intervista alla zia di Raffaele. La donna dice di aver combattuto tutti questi anni, accanto al nipote e di aver sempre creduto nella sua innocenza. Si dice vicina alla famiglia Kercher e disposta a scoprire la verità sulla morte della figlia.

Uno dei pubblici ministeri del caso, Manuela Comodi, intervistata dice  “Questa sentenza non fa giustizia”.  Dubbi molti dubbi sull’operato della scientifica. Scena del crimine contaminata, troppi errori e poca fiducia nei risultati, di questo e di altro si discute a “Quarto Grado“. Si parla tanto ma ancora sono troppe le domande, che non trovano risposta. Intanto Amanda Knox è tornata a casa da vera star e ringrazia gli italiani che gli sono stati vicini in  questi quattro anni,Raffaele sogna un futuro migliore, ma Meredith? Avrà mai giustizia Meredith?

Ricerca personalizzata