Rc professionale infermieri: valutiamo le novità introdotte dalla legge Gelli

Assicurazione infermieri
Assicurazione infermieri

Il tema della salute e la sicurezza delle cure incrocia gli obblighi dei professionisti, primo fra tutti quello di dotarsi di una polizza di responsabilità civile.

Nata con l’intento di far ordine, in uno dei settori della responsabilità civile e penale più discussi in tema giurisprudenziale, la legge n. 24/2017 detta tutta una serie di disposizioni tese a riformare  l’intero settore medico.

La norma, che ha messo al centro il tema della salute e la sicurezza delle cure da perseguirsi  nell’interesse dell’individuo e della collettività, ha rimarcato anche l’obbligatorietà per i professionisti di settore, infermieri inclusi, di dotarsi di una polizza di responsabilità civile.      

Di fatto l’assicurazione infermieri è obbligatoria da luglio 2014, in forza dall’articolo 5 del Dpr 137/2012,  ma le leggi di settore che si sono susseguite negli anni hanno posto in essere tutta una serie di revisioni normative.

Per gli appartenenti al maggior Ordine professionale italiano, ovvero quello degli infermieri, la  legge 24/2017, comunemente conosciuta come legge “Gelli”, prevede una polizza assicurativa per responsabilità per colpa lieve, grave ed erariale.

L’assicurazione infermieri: le coperture e le novità introdotte dal comparto assicurativo per proteggere il professionista

Viste le novità imposte dalla legge Gelli il comparto assicurativo ha sviluppato polizze professionali  adeguate.

Le compagnie assicuratrici oggi sono in grado di fornire prodotti che valutano i tanti aspetti della professione, offrendo risposte e soluzioni concrete laddove si parla di risarcimento, periodo di validità della polizza, clausole.

Oggi un’ottima polizza professionale per gli infermieri garantisce soluzioni ad hoc, tagliate su misura considerando la tipologia di attività svolta e il grado di coinvolgimento.

L’assicurazione infermieri consente di risarcire per  l’errore negligente dell’infermiere, compiuto durante l’esercizio dell’attività, nel caso in cui il paziente abbia subito un danno.

La legge Gelli ha introdotto l’obbligo di assicurazione infermieri per colpa grave, al pari di ogni altro operatore che svolge l’attività in campo sanitario.

La polizza quindi è in grado di proteggere l’infermiere da perdite economiche durante il periodo di validità del contratto.

Nel caso in cui l’assicurazione infermieri preveda a chiare lettere l’estensione alla tutela legale, il professionista ha diritto al rimborso di possibili spese che sono conseguenza diretta di procedimenti giudiziali, o difesa legale.

La polizza Rc professionale inoltre offre una protezione specifica laddove la struttura sanitaria, lo studio o la clinica presso le quali presta attività l’infermiere, si rivalgano contro di lui considerandolo responsabile di danni causati ai pazienti.

Il tempo di validità della polizza: le variazioni con l’entrata in vigore della legge Gelli

Con l’entrata in vigore della legge Gelli un’altra novità considera il periodo in cui si è verificato il danno. Il periodo di copertura previsto per la polizza può diventare oggetto di una determinata clausola, che risulta vincolante fra le righe del contratto.

Di norma la polizza copre l’assicurato durante tutto il periodo di validità, ma in taluni rapporti contrattuali, la presenza di clausole specifiche può circoscrivere il risarcimento per il danno al solo momento in cui è stato commesso.

I costi della polizza professionale infermieri: risparmio e qualità grazie alle proposte online

Prima di sottoscrivere una polizza è bene che l’infermiere consideri i prodotti  proposti in convenzione, che sono il risultato degli accordi sottoscritti dalle associazioni di categoria.

I premi annuali per le polizze generaliste vanno dai 10 ai 20 euro l’anno, ma il professionista può scegliere una polizza personalizzata, ampliando le coperture ed aggiungendo estensioni di garanzia a tutela del patrimonio e della professione.

Per avere un’idea più precisa di quel che offre il mercato assicurativo in tema di copertura professionale, non resta che scoprire i prodotti attraverso un comparatore online, che è garanzia di qualità e risparmio.

Ricerca personalizzata