Recensione Borderlands – Ps3

    La GearBox Software tenta, con Borderlands, di proporre una nuova formula di gameplay inedita per tutti i videogiocatori, insieme ad una nuova grafica rielaborata per il gioco.

    Il gioco ci catapulta subito davanti una scelta, la scelta consisterà nell’impersonificazione del personaggio, che sono 4, e ci metterà davanti alla ricerca di un misterioso tesoro nascosto dagli alieni in una fantomatica quanto misteriosa cripta.

    Grazie al gioco il nostro personaggio potrà aumentare di livello in varie abilità, punti esperienza che potremmo acquisire grazi eai combattimenti contro i nemici;inoltre in base alla scelta del nostro personaggio, potremmo avere a nostra disposizione vari tipi di abilità.

    Inoltre il nostro personaggio potrà dotarsi di vari tipi di armi, con vari tipi di livello, contrassegnato dal colore dell’arma e con vari tipi di danneggiamento;queste armi ci serviranno per combattere contro i nostri nemici, dotati di un’intelligenza artificiale un pò carente, infatti sembra di combattere contro bersagli mobili e per avanzare nel gioco dovremmo solamente scegliere l’adattamento più adatto per distruggere il nostro nemico, e non la tattica giusta da adottare.

    Insomma, Borderlands è un gioco sicuramente da provare, anche se ci sono alcuni difetti qua e là.

    Ricerca personalizzata