Recensione, CSI Intento Mortale

    csi intento mortale

    In questo titolo, CSI Intento Mortale, di mortale c’è solo la noia. In un gioco che doveva rappresentare sulle nostre console, gli intricatissimi casi dell’ amatissima serie televisiva CSI, la facilità estrema con cui si risolvono i mini-giochi che danno accesso agli strumenti utili per arrivare alla soluzione del caso, rendono questo titolo deludente, e di  scarsissima longevità.

    Passiamo a riassumervi la storia. Ambientato a Las Vegas, per capirci la trama si svolge in quella che è la nona stagione di CSI, quello che potete vedere su Italia 1 in questo periodo, voi siete una nuova recluta, che deve risolvere i cinque casi che le si presenteranno, sulla base dei tre requisiti indispensabili per un buon detective: Arguzia, Precisione e Abilità. Punto positivo (uno dei pochi, a dire il vero), la gran moltitudine di colpi di scena che vi si presenteranno, a imitazione della serie TV.

    Per il resto, grafica deludente, dialoghi lunghi e noiosi, e sistema di controllo in stile PC, con puntatore et similia.

    Se lo acquistate fatelo a vostro rischio e pericolo. Voto: Scarso.

    Ricerca personalizzata