Recensione Guitar Hero: Metallica – Xbox 360

    Arriva sulla console di casa Microsoft la rivisitazione del rythm game più famoso sulle console Microsoft e Sony: Guitar Hero: Metallica

    Guitar Hero: Metallica non cambia sostanzialmente la sua struttura, la stessa di World Tour, che ci permette, in modalità carriera di iniziare la nostra scalata al successo permettendoci di scegliere inizialmente quale strumento suonare (chitarra, basso, microfono, batteria).

    All’inizio della carriera, partiremo dai bassifondi e, per andare avanti in Guitar Hero: Metallica, dovremmo raccogliere un certo quantitativo di stelle, che ci permetteranno sia di avanzare in carriera, sia di sbloccare nuovi brani.

    Oltre alla modalità carriera però, Guitar Hero: Metallica ci offre anche altre modalità, come la modalità partita veloce, che ci permette di suonare un brano a nostra scelta, la modalità testa a testa, una sorta di multiplayer che ci permette di sfidarci con i nostri amici, la modalità studio musicale che ci permette di creare tracce personalizzate.

    Invece per quanto riguarda la parte grafica, Guitar Hero: Metallica non cambia sostanzialmente nulla, però grazie alle sessioni di motion capture effettuate dai Metallica, i movimenti dei personaggi virtuali sono fedelissime alle originali.

    Guitar Hero: Metallica è sicuramente un gioco da acquistare, sia agli amanti del Metal sia a chi si avvicina a questo genere per la prima volta.

    Trailer…

    [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=jUAb263vQZM[/youtube]

    Ricerca personalizzata