Recensione Killzone 2 – Ps3

    killzone-2b

    Finalmente è arrivato, Killzone 2, predecessore dell’indiscusso successo per Ps2, arriva finalmente anche sulla console Playstation 3.

    Il gioco, sviluppato da Guerrilla Games, pone le radici in un universo virtuale, di cui l’uomo sta cercando di colonizzare ogni singolo pianeta abitabile; ma la storia si svolge su un pianeta particolare, Vekta, conquistato inizialmente dalla Helghan Corporation, società collaboratrice inizialmente del progetto di colonizzazione.

    Ma ci fù una guerra di soldi da questa corporazioni e gli Helganiani, che grazie all’ascesa di Scolar Visani, riuscirono a prendere il comando di Vekta, trasformatasi poi in Helghast.

    Da qui partono le vicende di Killzone 2, di cui noi impersoniamo i soldati della IA Internazionale, pronti a scendere in campo contro gli Helganiani, che non sono più umani ma si sono trasformati in qualcosa di più, di diverso da tutti i popoli umani.

    Il gioco si presenta molto bene, rappresenta nei minimi dettagli tutti i luoghi decrepiti e lugubri di Helghan, inoltre Killzone 2 presenta un’intelligenza artificiale al di sopra del normale, infatti i nemici, che si possono trovare sia in aree aperte sia in cunicoli stretti, reagiscono molto bene a qualsiasi forma di attacco, reagendo in modo diverso all’attacco da noi lanciato.

    Quindi Killzone 2 è una vera perla per Ps3, quindi ognuno dovrebbe averne una copia nella propria collezione.

    Gustiamoci il trailer…

    [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=OEOFvsOFhJM&feature=player_embedded[/youtube]

    Ricerca personalizzata