Remake per “The Robber” di Benjamin Heisenberg

    Continua la febbre del remake da parte di Hollywood, che cerca nella fucina europea nuove trame da poter sviluppare con i milioni e milioni di dollari di budget che le grandi major hanno a disposizione. Nel mirino adesso è entrato “The Robber“, film austro-tedesco di Benjamin Heisenberg.

    Presentato alla 60° edizione del Festival Internazionale del Cinema di Berlino, “Der Räuber” (questo il titolo originale del film) è un dramma incentrato su Johann Rettenberg, un ladro maratoneta che appena uscito di prigione, invece che trovarsi un lavoro normale e ricominciare la sua vita, inizierà ad alternare gare di maratone a rapine a mano armata, coinvolgendo nella sua frenetica vita anche la sua ragazza, Erika.

    Basato sul libro austriaco omonimo scritto da Martin Prinz, il film, durante la Berlinale e dalle altre parti del globo, non ha avuto grande successo, non riuscendo a vincere neanche un premio. Presentato anche al Seattle Film Festival e al New York Film Festival, “The Robber” non è riuscito ad ottenere il successo sperato, risultando alquanto deludente.

    Comunque la Sony Pictures ha acquistato i diritti della pellicola, e la supervisione del progetto sarà affidata alla produttrice Laura Ziskin, attualmente al lavoro sul reboot di “Spider-Man” di Marc Webb.

    Si attendono ulteriori notizie sul cast e sulla regia di questo nuovo remake.

    Ricerca personalizzata