La febbre delle auto elettriche colpisce ancora e nonostante i tanti problemi che scoraggiano il “decollo” nel mondo delle auto di questi modelli elettrici, sono sempre di più i produttori di auto che si spingono nella creazione di nuovi modelli elettrici.

Renault è uno di questi produttori e infatti da qualche giorno circola in rete la notizia che nel 2014 debutterà la Twingo ZE elettrica. Ad annunciarlo è Jacques Bousquet, direttore generale della Renault Italia, che ha dichiarato l’arrivo di questa versione elettrica al sito Automotive News.

Questa versione deriverà dalla nuova generazione della citycar francese, attesa sul mercato tra due o tre anni.

La Renault Twingo elettrica arriverà sul nostro mercato grazie all’accordo stipulato con il gruppo automobilistico Daimler. La vettura, infatti, condividerà il progetto con la nuova Smart Forfour che sarà proposta anch’ essa nella versione elettrica.

Il manager della filiale italiana della Renault ha sottolineato questo particolare e ha aggiunto anche altre indicazioni per quanto riguarda il resto della gamma ZE di Renault, e quindi le versioni elettriche.

Bousquet ha confermato che quest’anno debutteranno le versioni elettriche della berlina Fluence e della multispazio Kangoo che saranno prodotte, rispettivamente in 50.000 unità e 30.000 unità all’ anno.

L’anno prossimo, invece, debutteranno la Twizy a due posti e la Zoe che, secondo le indiscrezioni anticiperà la linea della prossima Renault Clio. La Renault Twizy punterà sul prezzo di listino di 6.990 euro e sul canone di 45 euro al mese per la locazione delle batterie, mentre la Renault Zoe, con una produzione ipotizzata in 150.000 esemplari all’ anno, dovrebbe diventare il modello di punta Renault per quanto riguarda i modelli elettrici.