Ricettine vegetariane

    Siccome bisogna accontentare tutte le forchette ecco due ricette per chi non ama la carne 🙂

    Carciofi in tegame

    Ingredienti per 2 persone

    • 6 carciofi
    • 100 ml di latte di soia
    • un cucchiaio di prezzemolo tritato
    • mezzo limone
    • 1 cucchiaio di pangrattato
    • 1 cucchiaio di farina bianca
    • olio d’oliva

    Tempo: 30 minuti

    Preparazione

    Mondare i carciofi togliendo le foglie esterne piu’ dure. Tagliarli a meta’ e togliere via la

    parte centrale se c’e’ quella sorta di pelo. In questo modo i mezzi carciofi risulteranno

    concavi. Metterli a bagno qualche minuto in acqua e limone.

    Metterli poi in una pentola con la parte esterna rivolta verso il basso e versarci sopra un

    po’ di olio d’oliva e il latte di soia, in modo che rimanga un po’ di latte e olio nel cavo tra

    le foglie. Aggiungere anche sale e pepe.

    Lasciar cuocere a fuoco lento, a pentola coperta.

    Nel frattempo mescolare il cucchiaio di pangrattato con un cucchiaio di prezzemolo tritato

    (anche surgelato). Dopo 10 min di cottura, aggiungere questo mix nel cavo dei carciofi, e

    se necessario aggiungere ancora un po’ di latte di soia o acqua, per ammorbidire il tutto.

    Lasciar cuocere ancora 10 minuti, controllando ogni tanto se serve aggiungere altro latte

    o acqua. Il sugo sul fondo della pentola non deve essere troppo acquoso.

    Spolverare poi con un cucchiaio di farina in modo da addensare il sughetto, aggiungere

    ancora un po’ di olio a piacere e lasciar cuocere ancora qualche minuto fino a che i carciofi

    saranno morbidi.

    Patate e cavolfiore

    Ingredienti per 3 persone

    • 1 cavolfiore medio
    • 2 patate grandi
    • 3 spicchi d’aglio (o più se vi piace!)
    • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
    • mezzo dado vegetale

    Tempo: 45 minuti

    Preparazione

    Fate soffriggere in una padella con 3 cucchiai d’olio d’oliva l’aglio tagliato a pezzetti

    piccoli (oppure lasciate gli spicchi interi per toglierli alla fine, a seconda dei gusti); una

    volta dorato l’aglio, aggiungete il cavolfiore precedentemente suddiviso in rosette e le

    patate tagliate a dadini.

    Preparate del brodo vegetale con 2 bicchieri d’acqua e il preparato per brodo e lasciate

    cuocere a fuoco medio con coperchio finché l’acqua si asciuga (circa 30 minuti) e la verdura

    è cotta (se necessario, aggiungete altra acqua fino a che la verdura è cotta). Verso fine

    cottura aggiungere un altro cucchiaio di olio d’oliva.

    Assaggiate per sentire se va bene nel sale, nel caso aggiungetene. Alla fine spolverate a

    piacere con pepe o altre spezie.

    Ricerca personalizzata