Nei giorni scorsi ha destato scalpore una foto Instagram di Rihanna che ritraeva la cantante con qualche chilo in più del solito.

Molte persone, proprio per questo, hanno sospettato che dietro il “sovrappeso” della popstar si nascondesse una gravidanza, mentre altre ancora hanno ritenuto più plausibile che Rihanna si stesse lasciando andare a uno stile di vita spensierato (se non privo di regole). Opinioni, ipotesi e critiche, insomma, hanno cavalcato l’onda del web e toccato l’apice con un tweet di Chris Spags, giornalista di Barstool Sport, che ha definito Rihanna una “grassa”.

Oltre alle critiche, però, hanno trovato spazio anche commenti di stima e di solidarietà nei confronti della star. Commenti che hanno fatto quadrato contro gli haters con l’hashtag #Thickanna, termine coniato da Rihanna nel 2013 per descrivere proprio la sua figura leggermente “pienotta”. Ma come avrà mai risposto Rihanna nei confronti di chi l’ha attaccata per giorni e giorni?

Dopo essersi astenuta da qualsiasi considerazione, la cantante, proprio nelle ore scorse, ha postato sul suo account Instagram un meme ritraente il rapper Gucci Mane. In pratica sono state caricate due foto che mettono a nudo un cambiamento di peso dell’artista, accompagnate da una frase che lascia spazio a ben pochi dubbi (una citazione di Marylin Monroe): “Se riesci a sopportare il meglio, non meriti il mio meglio”.

Il commento di Rihanna quindi non si è riversato direttamente sugli utenti che l’hanno attaccata, ma quelle parole e quella foto sono state chiaramente una risposta data alla polemica sui suoi chili di troppo (una polemica francamente nata sul nulla).