“Ritorno al futuro”, parte IV: la reunion di Doc e Marty McFly in tv

Fan di Ritorno al Futuro, a raduno: “Doc” Emmett Brown e Marty McFly si riuniranno. Non più nel passato o nel futuro ma nel presente, per l’esattezza nella sit-com The Michael J. Fox show: è prevista infatti, in un episodio della serie, una partecipazione in qualità di guest-star di Christopher Lloyd.

La mini reunion, stando a quanto riportato da The Hollywood Reporter, si terrà all’interno della seconda stagione della sit-com, che per il suo mix di fiction e realtà è ritenuta una delle più liete sorprese del 2013. Lo show, trasmesso dalla NBC, racconta infatti le vicende di Mike Henry (Michael J. Fox), conduttore televisivo di New York affetto dal morbo di Parkinson, che dopo l’iniziale ritiro dovuto alla malattia, sceglie di tornare a lavorare.

Com’è noto, Michael J. Fox, cinquantadue anni e affetto dal morbo dal 1991, si è trovato costretto per diversi anni a disertare le scene: per un lungo periodo abbiamo assistito a sue sporadiche apparizioni sul grande schermo, in Caro zio Joe e Mars Attacks. Negli ultimi tempi invece, l’attore americano (di origini canadesi) ha intensificato la sua presenza soprattutto in tv: oltre che protagonista dell’omonima sit-com, Michael J. Fox ha anche preso parte ad otto episodi di The Good Wife, tra il 2010 e il 2013 e a cinque di Rescue Me, nel 2009.

Il 75enne Christopher Lloyd, dal canto suo, si è specializzato più di recente nel ruolo di guest-star: numerose infatti le sue partecipazioni ad alcuni episodi di serie statunitensi, da Chuck a Fringe, da Numbers ad Aiutami – Hope.
In The Michael J. Fox, “Doc” impersonerà (per una sola puntata) il ruolo del preside della scuola in cui insegna Annie, la moglie di Fox, interpretata da Betsy Brandt.

Ventinove anni dopo l’inizio della trilogia, i fan ritorneranno per un attimo al futuro: basta solo attendere la primavera 2014, periodo in cui verrà mandato in onda quest’episodio più unico che raro.

Ricerca personalizzata