‘Ritorno al futuro’ sarà un musical e debutterà nel 2015

Le voci su un ipotetico musical di ‘Ritorno al futuro’ erano in circolazione da diverso tempo e finalmente è arrivata la conferma ufficiale che ha entusiasmato fan di tutto il mondo.
Il film originale, che arrivò nelle sale nel lontano 1985 e che divenne poi una trilogia, fu interpretato da Michael J.Fox e da Christopher Lloyd e rappresenta una icona del cinema degli anni ’80. Il successo che ne derivò ebbe respiro internazionale e la pellicola guadagnò il premio Oscar come riconoscimento per il miglior montaggio sonoro.

‘Back to the future – The musical’ verrà presentato al West End di Londra nell’anno 2015, in occasione del trentesimo anniversario dell’uscita del film.
Farà ritorno alla regia Robert Zemeckis ancora una volta al fianco del vecchio co-sceneggiatore del film Bob Gale con il quale riscriverà la storia conferendovi una diversa forma ‘da palcoscenico’; nella impresa i due potranno contare sul supporto di Jamie Lloyd che parteciperà attivamente anche alla regia teatrale.
Bob Gale ha dichiarato che:
Il musical di ‘Ritorno al futuro’ è un progetto che io e Bob (Robert Zemeckis ndr) abbiamo studiato per quasi un decennio.
Siamo eccitati all’idea collaborare con un team di produzione che creerà uno spettacolo fedele allo spirito del film senza essere però un arido remake. Il regista Jamie Lloyd è pieno di energia e idee fantasiose e siamo felicissimi di avere ancora una volta con noi il compositore del film originale Alan Silvestri. Abbiamo intenzione di usare la musica dal film con nuovissimi brani a fare una versione di ‘Ritorno al futuro’ che sia fresca, divertente e piena di novità. Non possiamo pensare ad un modo migliore per celebrare il 30° anniversario del film
‘.

Nella produzione teatrale verranno inclusi brani musicali già presenti nel film come ‘The Power of Love’ e ‘Johnny be Goode’ che saranno ancora una volta colonna sonora delle avventure dell’indimenticato Marty McFly.

Ricerca personalizzata