In vista dell’esposizione della sua rassegna fotografica a Milano, Romina Power Carrisi, si è raccontata al settimanale Gente, parlando del suo periodo buio. La figlia di Albano Carrisi e Romina Power rivela di aver fatto uso di alcool e droga dopo l’uscita dell’isola dei famosi. Molti la etichettavano come “figlia di..” e questo la fece entrare in una profonda crisi.

Non si piaceva più, non si accettava e fu proprio da lì che iniziò a bere e non solo. Era l’anno 2005 dove Romina era nel cast del reality show con suo padre. Uscì dopo la seconda puntata ma quella breve esposizione mediatica non fu per lei la scelta giusta, tant’è che stando a sentire le dicerie della gente cominciò a sprofondare in una grande crisi interiore. Infatti la gente la riconosceva per strada perchè era figlia di Albano e non per quello che aveva fatto.

Romina Carrisi Power era sempre rimasta lontana dalla televisione e dalle varie esposizioni mediatiche, ma la sua partecipazione all’isola l’ha completamente destabilizzata. Oggi la giovane ragazza sta bene, ha ritrovato dopo un periodo buio, la sua serenità e pace interiore, ma questo grazie anche al fatto che è voluta rimanere fuori dal mondo del gossip. I rapporti con i suoi genitori sono davvero ottimi, tuttavia vuole restare fuori dai riflettori e dal mondo mediatico.

E’ grata ai suoi genitori perchè nonostante siano famosi, lei ha ottenuto più riscontri positivi che negativi. Avrebbe potuto scegliere un nome d’arte che non li evocasse, ma non l’ha fatto per il semplice motivo di rimanere fedele alle sue origini.