Generazioni e generazioni del mondo femminile sono state invidiose degli armadi da sogno, degli abiti fenomenali e delle calzature da capogiro del famoso film “Sex and The City”, ma le attrici protagoniste della serie si pentono di aver inserito il culto dei tacchi alti come must have nel mondo della moda femminile.

Dopo che Sarah Jessica Parker ha recentemente rivelato che tutti quei tacchi alti le sono stati nocivi per la salute, Kristin Davis, alias signorina Charlotte, ha chiesto pubblicamente scusa alle fan di tutto il mondo per averle incoraggiate a portare per ore e ore, in ogni occasione, scarpe col tacco. Belle sì, ma che scomode, e che dolorose.

“Mi sento in colpa per i tacchi – ha detto la star 49enne – perché mi sembrava che stavamo cercando di dire alle donne ‘si dovrebbe indossare tacchi come questi'”.
Al Sunday Telegraph la Davis ha aggiunto: “Erano belle scarpe? Sì. Erano appropriate ai personaggi? Sì, è quello che le donne come quelle del film indossano. Ma è diventato una cosa più ampia oramai, in cui sembrava che le donne dovessero indossarli ogni giorno”.
Ora, ascoltando le parole dell’attrice, tutte le donne si sono liberate da un peso (sui piedi?) e si sentono meno in colpa con se stesse, e con tutte le altre donne che sono cresciute con il culto di “Sex and The City”, se domani per andare al lavoro non indosseranno tacchi, e se anche per l’appuntamento-shopping con le amiche o per il pranzo con la suocera indosseranno comode scarpe rigorosamente piatte.

E quando una fonte di tendenza come quella delle avventure-disavventure delle quattro donne newyorchesi più amate cambia, allora anche tutto il mondo della moda cambia, si modifica, tenendo fede alle icone trend.
Karl Lagerfeld ha, infatti, fatto sfilare tutti i suoi abiti presentati alla settimana della moda con scarpe piatte, come è successo per la modella londinese Cara Delevigne.

Altre scelte popolari includono il brogue, soprattutto in tonalità dal color pastello, e il mocassino. Eleganti e comodi allo stesso tempo, e la Duchessa di Cambridge, Kate Middleton, ne sa qualcosa.

Dite pure addio – o meglio, arrivederci – alle vostre amate scarpe vertiginose, quest’anno si punta sulla comodità, ma senza dimenticare il fascino.