Sagra della Zucca: a Omegna il 22 e 23 ottobre

Omegna, splendida città piemontese, si affaccia sulle rive del Lago d’Orta e rappresenta uno dei bacini turistici più frequentati della regione. Conosciuta dai più come posto dove fu inventata la moka express, la pentola a pressione e la pastaiola, da qualche anno festeggia la zucca raccogliendo molti consensi.

L’ottava edizione della Sagra della Zucca si terrà nelle giornate del 22 e 23 ottobre prossimi.

Questo particolare ortaggio ha molte varietà e ha trovato molteplici usi in campo culinario e non solo. Importata dai coloni dall’ America era ampiamente consumata dagli Indiani d’America. Arrivata nel Vecchio Mondo è stata da subito apprezzata e coltivata. Nella tradizione americana, e ormai internazionale, è stata presa come simbolo di halloween poiché la sua forma assomiglia ad una grossa testa. L’usanza vuole che la zucca venga incisa e incavata ricavando facce buffe e spaventose per onorare la notte del terrore.

Omegna ha allestito molti stand e mercati che si potranno visitare dalle ore 10 alle 19 in entrambi i giorni della manifestazione. Gli hobbisti, gli artigiani e gli agricoltori metteranno in mostra la loro merce per i curiosi e gli interessati, nel frattempo si svolgeranno attività ricreative e giochi come il famoso “indovina il peso”, spettacoli per i più piccoli e la parata di Re Zuccone. Molteplici i piatti a base di zucca servita come ingrediente principale o come contorno, ce ne sarà davvero per tutti i palati. Il piatto principe rimarrà il famoso risotto alla zucca che l’anno scorso ha visto una distribuzione di ben 1.500 porzioni a tutti i golosi presenti.

Certamente Omegna non deluderà le aspettative, stupendo e appagando tutti coloro che vorranno prendere parte all’evento.

Ricerca personalizzata