Sanremo 2011: Max Pezzali canta "Il mio secondo tempo"

    Max Pezzali torna dopo 16 anni al Festival di Sanremo e lo fa con una canzone contenuta nel suo ultimo disco intitolato “Terraferma”. Di seguito il testo della canzone:

    IL MIO SECONDO TEMPO (M.Pezzali)
    Finché un bel giorno non mi sono accorto che
    bisognava decidere
    finché un bel giorno la carta d’identità
    non mi ha rivelato la verità
    non è il momento, non è il momento di scherzare
    qui c’è un casino, un casino di cose da fare
    ho superato, ho superato la metà
    del mio viaggio e mi devo sbrigare
    che c’è il mio secondo tempo e non voglio perderlo
    perché io un po’ mi sento come all’inizio dello show
    però è il mio secondo tempo e io voglio godermelo
    perché io, io spero tanto che sia splendido.
    Finché un bel giorno io non ho capito che era l’ora di scegliere
    cose e persone che mi succhiavano via
    anche soltanto un grammo di energia
    buttare tutto, buttare quello che fa male
    o perlomeno buttare quello che non vale
    non vale niente o non vale almeno un’emozione
    se non vale mi devo sbrigare
    che c’è il mio secondo tempo e non voglio perderlo
    perché io un po’ mi sento come all’inizio dello show
    però è il mio secondo tempo e io voglio godermelo
    perché io, io spero tanto che sia splendido.
    Quanti armadi da svuotare
    quante cose da buttare
    che sembravano importanti e invece non mi servono
    quante occasioni perse da recuperare
    quante carte da giocare.
    Che c’è il mio secondo tempo e non voglio perderlo
    perché io un po’ mi sento come all’inizio dello show
    però è il mio secondo tempo e io voglio godermelo
    perché io, io spero tanto che sia splendido.

    Quello che segue è il video della partecipazione di Max Pezzali al Festival di Sanremo del 1995 con la canzone “Senza averti qui”, anno in cui vinse Giorgia con la canzone “Come saprei” e che segnò il successo di un altro cantautore italiano: Gianluca Grignani con la sua canzone “Destinazione Paradiso”.

    [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=JIVhEdxkiVM[/youtube]

    Ricerca personalizzata