Due operai tentano il suicidio a Sanremo 2014

Sanremo 2014 si apre con l’ombra della crisi: due uomini minacciano il suicidio, dopo essersi messi a cavalcioni dalla struttura che sorregge le illuminazioni del palcoscenico.
Durante l’intermezzo di Fabio Fazio si sente un forte vociare proveniente dal tetto della struttura.
Si definiscono poveri che hanno perso il lavoro all’interno di una cooperativa. Tengono in mano una lettera in cui raccontano la loro storia e chiedono ascolto, prima di compiere l’estremo gesto. Il conduttore non si scompone ma, con grande lucidità, li invita a consegnargli quel foglio di carta a cui hanno aggrappato i loro pensieri e le loro ultime considerazioni, promettendone la lettura.

Riportati gli uomini in un posto sicuro, Fabio Fazio allontanato il discorso, dicendo che non bisogna mai arrivare a situazioni del genere, inserendo all’interno l’intermezzo musicale di Ligabue per ricordare il compleanno di Fabrizio De Andrè che raccontava la vita vera attraverso le sue canzoni.

Dopo la magistrale interpretazione del cantante, il conduttore ha dato lettura del documento scritto a mano così come aveva promesso, raccontando della disperazione degli uomini e delle donne che vivono dentro una cooperativa in Campania e che non riescono a vivere più.
L’associazione conta 800 operai, tre di questi si sono già suicidati, mentre gli altri non percepiscono stipendio da 16 mesi. La regione ha detto loro di attendere ancora altri sei mesi, ma a queste condizioni resistere è impossibile.
Chiedono ascolto da parte di un governo centrale, spesso sordo di fronte ai problemi della gente.

Un gesto simile era già accaduto nel lontano 1995, quando Pippo Baudo, allora conduttore del Festival, fu interrotto da Pino Pagano, un disoccupato che minacciò il suicidio scavalcando la balconata della galleria. L’evento fu così plateale che destò non poche polemiche; lo stesso disperato si pentì qualche anno dopo del gesto, solo per ottenere qualche milione e un po’ di visibilità in più. Il guadagno dell’uomo fu eccezionale: dopo l’evento, incise un album e partecipò a parecchie serate musicali.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=up6cMAnYQ6M[/youtube]

Impossibile, ormai, aprire un’edizione di Sanremo senza alcuna polemica. Mentre, sul parterre, c’è gente che sembra non percepire la crisi, dato gli esorbitanti prezzi delle poltrone.

Ecco il video:
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=RRlDQQTMazo[/youtube]

Ricerca personalizzata