Sanremo 2014, a Perturbazione e De Andrè i premi della critica

Prima di conoscere il vincitore di Sanremo 2014, Fazio e la Littizzetto, accompagnati dalla splendida Claudia Cardinale, annunciano i vincitori dei premi della critica.

Sono gli emergenti Perturbazione con il pezzo L’unica a vincere il premio della Sala Stampa, dedicato a Lucio Dalla, mentre a vincere il premio dedicato a Mia Martini è Cristiano De Andrè con il brano Invisibili.
I premi saranno consegnati domani all’interno della Sala Stampa.

Grande successo per i Perturbazione, prima del Festival quasi sconosciuti al grande pubblico, ma già rivelazione del Festival dalla prima serata, con la conferma arrivata giovedì con la classifica provvisoria, che li ha visti quarti, davanti ad artisti molto più noti come Noemi e Giusy Ferreri.

Grande soddisfazione, invece, per De Andrè, che, durante la prima serata, aveva detto di preferire il brano Invisibili a Il Cielo è Vuoto, brano che è stato invece preferito dal pubblico.

Grande trionfo per i brani esclusi, quindi, visti il premio di De Andrè e il premio, già assegnato ieri, a Renzo Rubino per il migliore arrangiamento per la canzone Per sempre e poi basta, cui è stata preferita, nella serata di mercoledì, la canzone Ora. Che il pubblico, visti i voti della critica e della stampa, abbia scelto i pezzi sbagliati?

Ricerca personalizzata