Sarà ‘Colpi di fortuna’ l’ultimo cinepanettone di Christian De Sica

A tanti anni di distanza dal primo, fantastico ed inimitabile cinepanettone natalizio (1983), viene annunciata la data di uscita dell’ultimo film di Neri Parenti che approderà nelle sale il 19 Dicembre ed avrà come protagonista il sempreverde Christian De Sica.

Negli ultimi anni la tradizionale querelle natalizia ha attraversato periodi di rovinoso declino ed incassi scoraggianti al punto da spingere la produzione ad apportare delle modifiche al format tradizionale, ormai stantio e poco interessante. Il film di quest’anno, “Colpi di fortuna”, ricalca la struttura del progetto dello scorso inverno, “Colpi di fulmine”, che dopo annate decisamente magre riuscì ad incassare ben 10 milioni di euro.

Come lo scorso anno il film sarà composto da tre diversi episodi che vedranno la partecipazione di differenti personaggi. Questa volta avremo l’occasione di vedere sul grande schermo oltre a De Sica, affiancato da Francesco Mandelli, anche due consolidate coppie dello spettacolo: Lillo e Greg e Luca e Paolo.

Nel primo episodio Lillo, ex ballerino televisivo e capofamiglia squattrinato, scoprirà di avere ricevuto un’eredità inaspettata e cioè un fratello minore (Nicola Gregori) di cui ignorava l’esistenza e che inizierà a gravare sul suo difficoltoso bilancio familiare.
Nel secondo scopriremo un insolito duetto tra il fortunatissimo De Sica e lo iettatore Mandelli, in una simpatica antitesi che ricorda la divertente rivalità tra Paperino e Gastone.
Nel terzo Luca e Paolo dovranno fare i conti con una importante vincita e con il successivo smarrimento del biglietto fortunato, che tenteranno di recuperare tra mille difficoltà in una sorta di Hangover all’italiana.

In tutti e tre gli episodi il tema centrale sarà la sorte, sia buona che cattiva, che attraverserà le storie di tutti i personaggi nello scenario attuale della crisi economica.
Christian De Sica rivela che questo sarà l’ultimo film diretto da Neri Parenti nel quale comparirà, anche perché con esso si esaurisce il contratto di collaborazione che lo lega a Filmauro.

Si respira dunque aria di rinnovamento sul set di ‘Colpi di Fortuna’, in cui De Sica afferma di essersi impegnato come non mai per ‘far ridere’ un pubblico che, anche se con alti e bassi, lo ha seguito con affetto per ben trent’anni.

Ricerca personalizzata