SBK 2012, Imola, domani Sykes partirà davanti a tutti

Si sono concluse ad Imola le tre sessioni di Superpole valide per determinare la griglia di partenza per la corsa di domani, ed a conquistare la pole-position è stato il britannico Tom Sykes.

Sykes porta così la sua Kawasaki davanti a tutte le altre moto, realizzando un “tempone” di 1:46.748, che sbriciola anche il record sul giro secco di 1:47.196, fatto segnare da Carlos Checa nel mondiale dell’anno scorso.

Alle spalle di un ispiratissimo Sykes, troviamo quindi Sylvain Guintoli, che con un tempo 1:47.221 piazza la sua Ducati 1198 davanti a quella del compagno di team, molto più titolato, Carlos Checa che si deve così accontetare della terza posizione ottenuta grazie ad un tempo di 1:47.423.

Quarto, Leon Haslam, che insieme al compagno di box Marco Melandri, sesta posizione per lui, mettono in mezzo il capofila attuale del mondiale Superbike, Max Biaggi, che in 1:47.611 non riesce ad andare oltre la quinta posizione.

Per Sykes, quella di oggi, si tratta della quarta pole in carriera, la seconda consecutiva dopo quella di un mese fa sul circuito di Phillip Island.

SUPERBIKE 2012, IMOLA, ORDINE DI PARTENZA:

01- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R
02- Sylvain Guintoli – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198
03- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198
04- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR
05- Max Biaggi – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory
06- Marco Melandri – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR
07- Jonathan Rea – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR
08- Joan Lascorz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R
09- Lorenzo Zanetti – PATA Racing Team – Ducati 1198
10- Jakub Smrz – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198
11- Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory
12- Davide Giugliano – Althea Racing – Ducati 1198
13- Maxime Berger – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198
14- Niccolò Canepa – Red Devils Roma – Ducati 1198
15- Leon Camier – Crescent Fixi Suzuki – Suzuki GSX-R 1000
16- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR
17- Chaz Davies – ParkinGO MTC Racing – Aprilia RSV4 Factory
18- Michel Fabrizio – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR
19- John Hopkins – Crescent Fixi Suzuki – Suzuki GSX-R 1000
20- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R
21- Mark Aitchison – Grillini Progea Superbike Team – BMW S1000RR
22- Brett McCormick – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198
23- Hiroshi Aoyama – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR
24- Leandro Mercado – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R
25- Lorenzo Alfonsi – Team Pro Ride Real Game – Honda CBR 1000RR

 

Ricerca personalizzata