Scandalo Gf Vip: la lite tra Fabrizio Corona e Ilary Blasi era stata concordata

fabrizio corona

Dopo aver rotto la (brevissima) storia d’amore con Asia Argento (sebbene quest’ultima abbia tenuto a precisare che la loro sia stata soltanto un’amicizia), Fabrizio Corona è tornato a concentrarsi sui suoi guai giudiziari.

Intanto, da questo punto di vista, ha ottenuto una mezza vittoria: il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha deciso che l’ex paparazzo potrà continuare a rimanere in affidamento terapeutico, rigettando dunque la richiesta che era stata avanzata dalla Procura circa una revoca dell’affidamento nei confronti di Corona per violazione delle prescrizioni impartite.

A questo proposito il legale di Corona, l’avvocato Calcaterra, ha sostenuto che non si poteva pretendere che il suo assistito, durante l’affidamento terapeutico, si tenesse lontano dai riflettori mediatici (così come era stato chiesto dalla Procura): Fabrizio Corona è sempre stato un vip, e come tale le sue ospitate andavano e vanno tuttora considerate come attività perfettamente coerenti con la sua professione.

Per il resto, Corona dovrà comunque rispettare i limiti che gli sono stati dati dai giudici, come il rimanere a casa tra le 23:30 della sera e le 7 del mattino seguente; ma per lui è anche stato deciso che non potrà lasciare la Lombardia senza apposita autorizzazione del Tribunale, che dovrà presentarsi una volta a settimana presso il Servizio Multidisciplinare integrato e che sarà obbligato a sostenere dei colloqui con i funzionari Uepe.

I legali di Fabrizio Corona hanno anche approfittato per chiarire una cosa, e cioè che la lite che il loro assistito ha avuto in diretta tv con Ilary Blasi era stata concordata per filo e per segno: “Il suo intervento in trasmissione e la querelle con la conduttrice erano frutto di un accordo voluto per incrementare gli ascolti di una trasmissione che non stava dando i risultati sperati”.

Per quella ospitata Corona ha incassato la bellezza di 35mila euro, più altri 15mila presi da La Repubblica delle Donne e ulteriori 50mila per l’intervista a Verissimo.

Ricerca personalizzata